Isis: Ft, 500 milioni da vendita petrolio, raid Usa un flop

(ANSA) – LONDRA, 15 OTT – L’Isis continua a prosperare grazie alla vendita sotto banco di petrolio, con almeno 500 milioni di dollari incassati negli ultimi 12 mesi, e gli oltre 10.000 raid condotti in un anno dalla coalizione a guida Usa sono stati, finora, sostanzialmente un flop. Lo scrive il Financial Times in un’inchiesta che smonta le indicazioni dei servizi occidentali sull’impatto dei bombardamenti sulla capacità petrolifere dei jihadisti: stimate invece nel ‘loro’ territorio, a 34-40.000 barili al giorno.

Condividi: