Kiev, Mosca ristrutturi debito 3 mld dlr o si va in giudizio

(ANSA) – MOSCA, 15 OTT – La Russia deve ripensare alla sua decisione di non ristrutturare il debito di tre miliardi di dollari che Kiev ha nei suoi confronti e che scade quest’anno, altrimenti il governo ucraino ricorrerà in tribunale. Lo ha dichiarato il premier ucraino filo-occidentale Arseni Iatseniuk aggiungendo che Kiev offre a Mosca di discutere della questione il 29 ottobre.

Condividi: