Kosovo: lancio lacrimogeni in parlamento

(ANSA) – PRISTINA, 15 OTT – Nuovo lancio di gas lacrimogeni oggi nell’aula del parlamento kosovaro da parte dei deputati dell’opposizione, che bloccano da settimane i lavori parlamentari per protesta contro gli accordi con Belgrado. Alcuni deputati hanno subito conseguenze e hanno fatto ricorso alle cure dei medici. Ad attivare i lacrimogeni sono stati i rappresentanti di Autodeterminazione, il movimento nazionalista e anti-serbo che chiede la revoca degli accordi fra Pristina e Belgrado.

Condividi: