Imam clandestino di Camposanto (Modena) espulso dall’Italia

(ANSA) – MODENA, 15 OTT – Espulso perché clandestino l’imam di una comunità sunnita di Camposanto (Modena). Marocchino 37enne, gli era stato più volte negato il permesso di soggiorno e da tempo era irreperibile. Nei giorni scorsi è stato individuato e rimpatriato dalla Digos di Modena. Il magrebino era a Camposanto dal 2012 dopo esser stato imam anche a Padova. Proprio nella città veneta era scattato un provvedimento di espulsione mai eseguito. Laureato in Legge, aveva il soprannome di ‘Sceicco’. (ANSA).

Condividi: