Calcio donne: Camusso “Stop maschio padrone, sciopero ok”

(ANSA) – ROMA, 16 OTT – “E’ giunto il momento che, nel Paese in cui il calcio maschile la fa da padrone, anche l’Italia valorizzi maggiormente il calcio femminile”. Così il segretario generale Cgil Susanna Camusso all’Ansa dà la sua approvazione all’iniziativa sindacale delle calciatrici: “Sono solidale con il loro sciopero, basta con il sessismo. Tutto il movimento calcistico femminile chiede da tempo risposte che continuano a non arrivare”.

Condividi: