Droga: 2,2 kg cocaina in pancia cane, condannato trafficante

(ANSA) – AOSTA, 16 OTT – E’ stato condannato a 5 anni di carcere dal tribunale di Albertville (Francia) un trafficante messicano fermato al traforo del Frejus con 2,2 kg di cocaina che aveva portato in Europa nascondendola nella pancia del suo cane. Partito dal Messico, nel novembre 2014 giunse in aereo a Bruxelles. Imbarcato nella stiva, il cane morì di overdose nel viaggio: i raggi x però non rilevarono la droga. Dopo aver cremato l’animale, il trafficante recuperò la coca e provò a entrare in Italia. La notizia è riportata dai media francesi. (ANSA).

Condividi: