Agguato a Napoli, ucciso colpo in testa, ferito fratello

(ANSA) – NAPOLI, 17 OTT – Un giovane – Domenico Aporta, di 24 anni, con precedenti penali e ritenuto vicino al clan di camorra “Vinella Grassi” – è stato ucciso con almeno un colpo di arma da fuoco alla testa la scorsa notte a San Pietro a Patierno, alla periferia di Napoli. Il fratello Mariano, di 21 anni, incensurato, è stato ferito. Indaga la Polizia di Stato. La vittima aveva precedenti per rapina e stupefacenti.

Condividi: