Aggressione a capotreno, sei ‘latinos’ a processo immediato

(ANSA) – MILANO, 17 OTT – Il gip di Milano Giuseppe Gennari ha disposto il processo con giudizio immediato per sei sudamericani accusati dell’aggressione subita lo scorso 11 giugno dai ferrovieri Riccardo Magagnin e Carlo Di Napoli. Di Napoli, ferito con un machete, rischiò di perdere il braccio. Oltre ai quattro arrestati, andranno a processo altri due giovani indagati a piede libero. E’ accusato di aver partecipato all’aggressione anche un minorenne, per il quale procede il Tribunale per i minori.

Condividi: