Fifa: Platini a Le Monde, “infangato in modo vergognoso”

(ANSA) – PARIGI, 19 OTT – Nonostante l’inchiesta Fifa sui 2 milioni di franchi svizzeri (1,84 milioni di euro) che Joseph Blatter gli avrebbe versato nel 2011, il presidente dell’Uefa Michel Platini conferma di avere “ancora voglia” di candidarsi al vertice della Fifa. In un’intervista al quotidiano Le Monde, Platini afferma: “sono stato sospeso per tre mesi ma quello che mi innervosisce di più è di essere messo in mezzo con gli altri. Trovo vergognoso essere infangato”.

Condividi: