Tangenti: Garavaglia, avviso garanzia è atto a mia tutela

(ANSA) – MILANO, 19 OTT – “Considero l’avviso di garanzia un atto di tutela nei miei confronti”. Così l’assessore Massimo Garavaglia, commentando l’inchiesta sulla sanità lombarda che lo vede indagato per turbativa d’asta. “Di fatto in questa indagine molto più grossa io sono coinvolto per avere fatto una segnalazione, cioè mi arriva una lettera, tra l’altro protocollata qui, e io chiamo l’assessore di competenza per dire se ne sapeva qualcosa, tutto qua. Penso che di cose simili ne farò cinquanta al giorno”.

Condividi: