False fatture per quasi 2 mln, operazione ‘House of cards’

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 20 OTT – La Polizia di Stato di Reggio Emilia ha eseguito 5 provvedimenti restrittivi nei confronti di appartenenti ad un’associazione a delinquere finalizzata a reati finanziari. L’operazione ‘House of cards’ è l’epilogo di un’inchiesta su un gruppo di persone dedite all’emissione di false fatturazioni per operazioni commerciali inesistenti, per 1.883.777 euro, finalizzate all’evasione delle imposte e alla conseguente illecita fruizione di crediti fiscali. Coinvolto anche un commercialista. (ANSA).

Condividi: