Caporalato: stretta governo, c’è confisca penale

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – (ANSA) – ROMA, 20 OTT – Il Governo, nell’ambito della riforma del Codice Antimafia in Aula ai primi di Novembre, ha presentato due emendamenti che prevedono la confisca penale “obbligatoria e allargata” per il “reato di caporalato” e la responsabilità oggettiva dell’ente che si avvalga dell’intermediazione dei caporali. A dirlo è il relatore Davide Mattiello (Pd).

Condividi: