Calcio: Nicchi, Menicucci era un vero uomo di sport

(ANSA) – ROMA, 20 OTT – “Perdiamo un appassionato di calcio, un grande arbitro e un vero uomo di sport. Con la morte di Gino Menicucci, perdo anche un caro amico”. Lo afferma il presidente dell’Aia (l’Associazione italiana arbitri), Marcello Nicchi, appresa la notizia della scomparsa dell’ex arbitro fiorentino. “Alla famiglia – prosegue Nicchi – anche a nome dei 35mila arbitri italiani, vanno i sentimenti di cordoglio e la nostra vicinanza e affetto”. Menicucci diresse 130 gare in Serie A tra il ’72 e l’84.

Condividi: