Usa: Paul Ryan corre per speaker Camera,’se candidato unità’

(ANSA) – WASHINGTON – Paul Ryan, deputato repubblicano candidato vicepresidente Usa nel 2012, accetta di candidarsi per la successione di John Boehner a speaker della Camera dei rappresentanti a Washington, ma a condizione di essere il “candidato dell’unita’”. Ryan, titubante fino all’ultimo momento, cede così alle pressioni, dopo il caos in cui è sprofondato il Grand Old Party (Gop) in seguito al ritiro a sorpresa del favorito per il posto, Kevin McCarthy.

Condividi: