Gb: Bond rischia sfratto, governo pensa vendere sedi 007

(ANSA) – LONDRA, 21 OTT – ‘M’ e James Bond rischiano lo ‘sfratto’. Il governo britannico sta pensando di vendere le sedi dei servizi segreti, MI5 e MI6, che affacciano sul Tamigi, per risparmiare soldi e mettere sul mercato due edifici che valgono decine di milioni. Al momento si tratta solo di una proposta. Il progetto prevede che i funzionari di sua maestà che lavorano nelle due sedi vengano trasferiti in altri complessi di ministeri a Whitehall, nel cuore della capitale.

Condividi: