Shoah: Berlino, responsabilità fu tedesca

(ANSA) – BERLINO, 21 OTT – “Non c’è nessun motivo per cambiare la storia”. Lo ha detto il portavoce di Angela Merkel, Steffen Seibert, rispondendo a Berlino sulle affermazioni di Netanyahu sulla Shoah. “Conosciamo bene l’origine dei fatti – ha aggiunto – ed è giusto che la responsabilità sia sulle spalle dei tedeschi”.

Condividi: