Yemen: artiglieria fa strage civili Taiz

(ANSA) – SANAA, 21 OTT – Continuano le stragi di civili nello Yemen devastato dalla guerra civile e dai bombardamenti aerei dell’Arabia Saudita. Oggi colpi di mortaio e d’artiglieria sparati dai ribelli sciiti Houthi hanno provocato 15 morti e sette feriti tra la popolazione di Taiz, la terza più grande città del Paese, da tempo assediata dai ribelli. Questi ultimi sono stati a loro volta bombardati dai caccia sauditi (in azione quasi ogni giorno da marzo) ma non è stato reso noto il bilancio di eventuali vittime.

Condividi: