Farmaci ai suoceri per ucciderli, arrestata la nuora

(ANSA) – TORINO, 21 OTT – Avrebbe somministrato farmaci ai suoceri con lo scopo di ucciderli. Con questa accusa i carabinieri dell’aliquota di polizia giudiziaria della procura di Torino hanno arrestato nell’ambito di un’inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto Annamaria Loreto una donna di 35 anni residente a Venaria Reale. L’accusa è di tentato omicidio continuato. Il marito della donna e figlio delle vittime sarebbe stato all’oscuro di tutto. Le ragioni del gesto non sono state rese note.

Condividi: