L.Severino: de Magistris, rischiato vulnus democratico

(ANSA) – NAPOLI, 21 OTT – “La legge Severino è una legge sbagliata. Se un anno fa io, eletto dal popolo, mi fossi dimesso oggi, con questa assoluzione, non sarei potuto tornare a fare il sindaco. Che vulnus democratico ci sarebbe stato? Ecco perchè ci vuole una riflessione nazionale, serena, pacata, franca, onesta”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, interpellato dall’ANSA a margine di una manifestazione al Teatro San Carlo.

Condividi: