Svezia: aggressore è un ventenne

(ANSA) – ROMA, 22 OTT – L’aggressore della scuola svedese “è un ventenne”: lo riferisce il portavoce della polizia, Stefan Gustafsson, citato da Expressen, e aveva “diverse armi da taglio”. Il premier Stefan Loefven “ha annullato i suoi impegni” e si sta recando nella cittadina di Trollhattan, circa 75 km a nord di Goteborg.

Condividi: