Mose: chiesta a Gup iscrizione 18 parti civili a processo

(ANSA) – VENEZIA, 22 OTT – Per il processo Mose, all’udienza davanti al Gup Andrea Odoardo Comez oggi a Venezia, sono state presentate 18 richieste di iscrizioni come parti civili. Il magistrato ha deciso di rinviare l’udienza, per dare tempo agli avvocati degli 11 indagati (dopo lo stralcio della posizione di Maria Giovanna Piva ex Presidente del Magistrato alla Acque per un vizio di notifica) di valutarle così come per la Procura e lo stesso giudice. Il 29 ottobre l’udienza con l’ammissione o meno delle parti.

Condividi: