Germania: Henriette Reker ha accettato, è sindaco di Colonia

(ANSA) – BERLINO, 22 OTT – Henriette Reker, la politica accoltellata sabato scorso a Colonia alla vigilia del voto comunale, ha accettato ufficialmente la nomina a sindaco della città renana. Da questo momento è in carica. Candidata indipendente con il sostegno di Cdu, verdi e liberali, Reker aveva difeso in campagna elettorale le politiche di accoglienza verso i profughi. Per questo era stata aggredita con coltellate da un uomo con precedenti di estrema destra. È uscita dal coma solo da qualche giorno.

Condividi: