Sicignano, bisogna dare 25 anni a chi ruba

(ANSA) – MILANO, 22 OTT – Bisognerebbe fare una legge sulla legittima difesa e una per dare 25 anni di carcere ai ladri perché “questo non è un furto, è uno stupro psicologico”: Francesco Sicignano, il pensionato accusato di omicidio volontario per aver ucciso un ladro, lo ha detto ai giornalisti, spiegando che la colpa è di quel “branco di idioti che sono giù a Roma”. “Il mio primo pensiero – ha aggiunto – va ai genitori” del ragazzo morto “perché ha sempre 22 anni”.

Condividi: