Mo: Isis minaccia in ebraico, ‘ebrei stiamo arrivando’

(ANSA) – TEL AVIV, 23 OTT – Con un messaggio per la prima volta in ebraico, l’Isis minaccia oggi gli israeliani che le violenze delle ultime settimane sono l’inizio di un conflitto ben più vasto. “La guerra vera non è ancora iniziata”, avverte un miliziano incappucciato: “Stiamo arrivando”. “Questo è un messaggio importante per gli ebrei che hanno occupato la terra dei musulmani”, esordisce il miliziano dell’Isis, che compare armato di tutto punto e che si esprime in un ebraico fluente.

Condividi: