Maltratta alunni e preside non interviene nel Parmense

(ANSA) – PARMA, 24 OTT – Due avvisi di fine indagini per una insegnante e il dirigente dell’Istituto Scolastico comprensivo di Traversetolo (Parma). Secondo le indagini dei carabinieri, coordinati dalla Procura di Parma, la prima è accusata di aver maltrattato reiteratamente gli alunni della classe elementare a lei affidata, con l’aggravante di aver commesso il fatto con finalità di discriminazione e odio etnico-razziale, mentre la seconda è accusata di favoreggiamento, per aver omesso di denunciare la prima. (ANSA).

Condividi: