Isis: orrore a Sirte, 5 nuove esecuzioni pubbliche

(ANSA) – IL CAIRO, 24 OTT – Nuovi orrori dell’Isis in Libia. Esecuzione pubblica ieri sera a Sirte di tre uomini, due libici e un ciadiano, accusati di voler abbandonare il gruppo terroristico. Secondo fonti vicine allo Stato Islamico al portale Alwasat, un quarto uomo è stato decapitato con l’accusa di stregoneria e un quinto è stato crocifisso per aver tentato di far fuggire alcuni prigionieri da una prigione. I jihadisti hanno anche frustato 4 sudanesi per aver fumato.

Condividi: