Accordi tra Israele e Giordania per Al Aqsa

(ANSA) – BEIRUT, 24 OTT – Il segretario di Stato americano John Kerry ha detto oggi che Israele e Giordania hanno concordato alcune misure per ridurre le tensioni alla moschea Al Aqsa di Gerusalemme che nelle ultime settimane hanno provocato una nuova esplosione di violenze tra israeliani e palestinesi. Lo riferisce l’agenzia Ap, dopo un colloquio che Kerry ha avuto ad Amman con il presidente palestinese Abu Mazen (Abu Abbas) e con il re Abdallah. La Giordania è custode dei luoghi santi musulmani a Gerusalemme.