Moto: Lippi “Rossi suscita invidia, caduto in trappolone”

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – “Valentino Rossi è caduto in un trappolone, io sto assolutamente con lui”. Così Marcello Lippi, parlando nel programma di Radio 2 ‘Non è un paese per giovani’, dopo quanto accaduto ieri nel Motomondiale. “Che tristezza chi dice che Valentino si meritava una punizione più grande. Come sempre, un grande campione suscita grande invidia”, aggiunge. Quel gesto potrebbe macchiare la carriera di Valentino un po’ come per la testata di Materazzi a Zidane nel 2006? “Loro non hanno macchiato niente”.

Condividi: