Italicum: scatta raffica di ricorsi

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – Raffica di ricorsi contro l’Italicum. La nuova legge elettorale sarà impugnata con una serie di ricorsi analoghi, depositati in contemporanea nei primi 10 giorni di ottobre, presso i tribunali dei capoluoghi dei distretti di Corte d’appello. Nel mirino, tra le altre cose, premio di maggioranza e ballottaggio. Ora spetta ai giudici valutare se accogliere le istanze. A promuovere l’iniziativa il Coordinamento democrazia costituzionale, che ha anche presentato due referendum in Cassazione.

Condividi: