Mo: Erekat, quella di Netanyahu è pulizia etnica

(ANSA) – RAMALLAH, 26 OTT – “Pulizia etnica”: così il segretario dell’Olp Saeb Erekat ha definito l’ipotesi del premier Benyamin Netanyahu di revocare la residenza ai palestinesi di Gerusalemme est, secondo Haaretz, oltre la barriera di protezione. Per Hanan Ashrawi “centinaia di migliaia” i palestinesi coinvolti.

Condividi: