Nozze gay: Schifani, Alfano aveva ragione ad opporsi

(ANSA) – ROMA, 27 OTT – “La sentenza del Consiglio di Stato sulle trascrizioni da parte dei Comuni dei matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all’estero ripristina la legalità violata, dando ragione alla battaglia di Angelino Alfano e di chi, come lui, opponendosi alle registrazioni comunali intendeva far rispettare la legge”. Lo afferma il capogruppo di Ap al Senato Renato Schifani.

Condividi: