Vaticano: Papa, durante riforma rispettare norme assunzioni

(ANSA) – VATICANO, 27 OTT – Il periodo “di transizione” per elaborare la riforma della Curia romana non è una “tempo di ‘vacatio legis'”. Anche in questa fase “le assunzioni ed i trasferimenti del personale dovranno essere effettuati nei limiti delle tabelle organiche” e secondo i “parametri retributivi stabiliti”. Lo afferma il Papa in una lettera al segretario di Stato Pietro Parolin in cui sottolinea che l’osservanza delle norme è necessaria “per assicurare un equanime trattamento, anche economico, a tutti”

Condividi: