Compiono 90 anni i primi sci d’acqua, brevetto nel 1925

(ANSA) – WASHINGTON, 27 OTT – “Se posso sciare sulla neve, dovrei poterlo fare anche sull’acqua”: sono nati cosi’, dalla realizzazione improvvisa e tignosa di un diciottenne di Lake city in Minnesota nel primo ventennio del ‘900, gli sci d’acqua. Era il giugno del 1922, quando Ralph Samuelson, giovane atleta, figlio di un meccanico di barche, inizio’ a sperimentare, aiutato dal fratello, rudimentali attrezzi fatti con doghe di legno di barile e legati alle caviglie con lacci d’occasione, sulle acque del lago Pepin.

Condividi: