Germania: tribunale vieta pubblicità preservativo ‘magico’

(ANSA) – BERLINO, 27 OTT – La promessa di 21 orgasmi su una scatola di 7 preservativi è ingannevole e va vietata. E’ quanto ha deciso il tribunale di Duesseldorf, accogliendo il ricorso di un’azienda del settore di Colonia contro Einhorn, una start-up berlinese, che aveva appena lanciato il nuovo preservativo sul mercato. “L’indicazione sulla scatola trae in inganno, per questo abbiamo vietato il suo utilizzo”, ha detto il giudice Johanna Brueckner-Hofmann, spiegando la sentenza. I preservativi sono prodotti medici e le indicazioni riportate sulla scatola sono soggette a prescrizioni “molto rigorose”, ha proseguito il giudice. Ne vanno di mezzo la tutela dalle gravidanze e quelle contro malattie veneree. Il 32enne Philip Siefer, titolare della start-up berlinese, non si è dato per vinto e ha già annunciato di voler ricorrere in appello. Il suo avvocato sostiene che l’indicazione è volontariamente scherzosa e satirica, che il prodotto si indirizza a una clientela giovane e consapevole e che il molteplice utilizzo del preservativo è “comunque escluso” in altre parti della confezione. Nel frattempo, sul sito online di Einhorn, la pubblicità al cosiddetto ‘pacchetto orgasmo’ – peraltro offerto a prezzo scontato – è al momento fatta con lo slogan “conosciuto nelle aule giudiziarie”. (ANSA).

Condividi: