Sinodo: card. Pell frena, no comunione a divorziati

(ANSA) – ROMA, 27 OTT – La questione dell’accesso alla comunione per i divorziati risposati ancora divide. Il cardinale australiano George Pell, Prefetto della Segreteria per l’Economia, ha sottolineato che il tema è stato posto dal “sinodo parallelo dei media, nel documento finale non c’è menzione”, e quindi non ci sarà un’apertura in questo senso. Il card. Pell ha anche riferito che “alcuni padri sinodali avevano fatto delle proposte che potevano essere “un cavallo di Troia per attaccare la dottrina”.

Condividi: