Venezuela: Amnesty scrive a Maduro, ma la lettera torna indietro

Amnesty-International

CARACAS. – Il presidente Nicolás Maduro, si è rifiutato di accettare una lettera inviatagli da un membro di Amnesty International per chiedere la liberazioni di due leader oppositori in carcere, e la missiva è tornata indietro senza essere stata aperta.

Marselha Margarin, responsabile di Amnesty per l’America Latina, ha pubblicato su Twitter le foto della lettera a Maduro così come è stata restituita dalla posta: sulla busta è visibile una nota del postino: “si rifiutano di accettarla”.

Nel testo della missiva, che Maduro evidentemente non ha letto, si chiedeva la liberazione di Daniel Ceballos, ex sindaco di San Cristobal, capitale dello stato di Tachira, e di Leopoldo López, leader del gruppo oppositore Volontà Popolare.

Condividi: