Espíritus, espectros y almas en pena celebran Halloween junto a Constantine

Pubblicato il 28 ottobre 2015 da redazione

SPA-Constantine S01E01 (2)

CARACAS. – La celebración de Halloween en TNT Series será lo suficientemente espeluznante y llena de almas perdidas como para requerir un exorcismo.

El sábado 31 de octubre y el domingo 1 de noviembre, desde las 12:30 p.m. podrá verse un maratón de Constantine, basada en la mítica historia de DC Comics en donde un cazador de demonios y maestro de las ciencias ocultas decide abandonar su lucha contra el mal. Sin embargo, el destino lo obliga a retomarla cuando la hija de un antiguo amigo cae en las manos de fuerzas sobrenaturales.

La serie sigue las aventuras de John Constantine (Matt Ryan, Criminal Minds), un hombre que caza demonios librando una batalla contra las fuerzas de la oscuridad, ya sea dentro de sí mismo como en el mundo exterior.

Constantine es un estafador, un mago callejero, irreverente, torturado por su pasado, manipulador e irónico, que se presenta al mundo como un exorcista, un demonólogo y un maestro de las artes ocultas.

Constantine no puede simplemente calificarse como alguien que está del lado del bien o del mal. Armado con el poder de su magia y el humor más ácido de este mundo o el otro, es el antihéroe con la misión más difícil que jamás haya existido: salvarnos a todos.

Además de Matt Ryan, el elenco lo componen Angélica Celaya (Dallas), Charles Halford (True Detective), Lucy Griffiths (True Blood), Harold Perrineau (Lost, The Matrix), Emmett Scanlan (The Fall, In the Flesh) y Jeremy Davies (Lost, Justified).

Sus productores ejecutivos son David S. Goyer (Batman vs. Superman: Dawn of Justice, The Dark Knight, Dark City), David Cerone (The Mentalist, Dexter, Charmed) y Mark Verheiden (Falling Skies, Heroes, Battlestar Galactica). El director es Neil Marshall (Game of Thrones, Black Sails).

La serie arranca con Constantine recluido por propia voluntad en una institución neuro-psiquiátrica y alejado de toda actividad profesional, hasta que recibe un mensaje de ultratumba que lo pondrá de nuevo en acción.

Su misión no será nada de sencilla y deberá salvar de las garras de un poderoso demonio a Liv (Griffiths), una joven con un talento sobrenatural muy especial.

Como es de costumbre, contará con la ayuda de su fiel amigo Chas (Halford), de su ex amante Zed (Celaya), de su ex compañero Ritchie (Davies) y del policía Jim Corrigan (Scanlan).

Constantine también recibirá las inquietantes y perturbadoras visitas del ángel Manny (Harold Perrineau), quien se le aparecerá bajo misterioras condiciones.

El maratón de Cosntantine podrá verse el sábado 31 de octubre y el domingo 1 de noviembre, a las 12:30 p.m., como parte de las celebraciones de Halloween en TNT Series.

Sobre TNT Series

TNT SERIES, un spin-off de la consagrada marca TNT, es un canal de entretenimiento con presencia en toda Latinoamérica y Brasil que ofrece a la audiencia contenidos de ficción y series de calidad. Desde nuevas temporadas, series exclusivas y series emblemáticas en su género, hasta series exitosas en el prime time americano y títulos nunca antes vistos en Latinoamérica. Las estrellas del cine así como los productores, guionistas y directores más aclamados de Hollywood, son parte de estas irresistibles historias. TNT SERIES ha llegado para transformar el entretenimiento.

http://www.tntla.com/
https://www.facebook.com/TNTSeries
http://twitter.com/tntseriesla

Ultima ora

07:57Terremoti, sequenza sismica nel Canale di Sicilia

(ANSA) - ROMA, 14 DIC - Sequenza sismica nel Canale di Sicilia: nella notte si sono registrate almeno 5 scosse di terremoto di magnitudo superiore a 2, le più forti di 3.9 e 3.7 alle 2:13 e alle 2:59. Epicentri circa 60 km a sud della ragusana Modica. Già ieri altre due scosse di magnitudo 3.5 e 3.6 erano state registrate nella zona tra le 12 e le 13. Non si segnalano danni a persone o cose.

01:19Calcio: Gattuso “Donnarumma passa per mostro, ma non lo è”

(ANSA) - MILANO, 13 DIC - Gennaro Gattuso prende le difese di Gianluigi Donnarumma, "pur rispettando i tifosi" che hanno contestato il portiere durante Milan-Verona. "Si sta facendo passare un ragazzo così giovane - spiega l'allenatore dei rossoneri - come un mostro. Non se lo merita, ha valori incredibili. Dobbiamo tutelare un ragazzo in grandissima difficoltà. Non ha saltato mai un allenamento o una partita, dopo il pareggio con il Benevento ha pianto. Io vedo un ragazzo che si allena con grande professionalità e voglia: è il portiere più forte del mondo e un grandissimo uomo". Gattuso commenta le voci di mercato sul portiere: "Se la società dice che non vuole vendere, cosa devo dire di più? Gigio non mi ha mai detto che vuole andar via. E non ho detto che Mino sta convincendo il ragazzo. Vediamo come andrà a finire".

01:08Mirabelli: “Donnarumma? Sappiamo da dove viene male”

(ANSA) - MILANO, 13 DIC - "Non tutte le colpe sono di Gigio Donnarumma. Purtroppo sappiamo da dove viene il male, speriamo nei prossimi mesi di risolvere il problema". Nelle parole del ds del Milan, Massimiliano Mirabelli, c'è un chiaro riferimento all'agente Mino Raiola: "Gigio dovrà venire a supplicarci di mandarlo via. Semmai dovesse succedere, qualsiasi squadra arrivi detteremo noi le condizioni. Non ci facciamo prendere per il collo da nessuno. Io credo che un giorno si accorgerà dove sta il bene e dove sta il male".

01:07Calcio: Letta, fossi in curva fischierei Donnarumma

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - "Mi spiace dirlo, ma fossi in Curva a #SanSiro, stasera #Donnarumma lo fischierei". E' il tweet con cui Enrico Letta, tifoso del Milan ed ex presidente del Consiglio, interviene sulla vicenda Donnarumma. Il portiere dei rossoneri, dopo che nei giorni scorsi il suo procuratore Mino Raiola ha chiesto di annullare il contratto appena rinnovato con il club, è stato fischiato e insultato dai tifosi stasera a San Siro, prima della partita di Coppa Italia vinta sul Verona.

00:27Calcio: Premier, Manchester City vittoria con il record

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Tutto invariato al vertice della Premier League, dopo le partite del turno infrasettimanale, valide per la 17/a giornata. Vincono i due Manchester, che restano separati di 11 punti in classifica: il City leader s'impone sul campo dei gallesi dello Swansea per 4-0 (15/a vittoria di fila e record), con doppietta di David Silva, reti di De Bruyne e Aguero, in campo da titolare. E' la 15/a vittoria di fila per la squadra di Guardiola, un record per il campionato. Il City non ha faatto bottino pieno l'ultima volta il 21 agosto. Lo United si è imposto per 1-0 in casa contro il Bournemouth, grazie a un gol di Romelu Lulaku, servito da Juan Mata. al 25'. Successo anche per Antonio Conte e il Chelsea sul campo dell'Huddersfield per 3-1. Di Bakayoko, Willian e Pedrito le reti. Senza gol, infine, uno dei tanti derby di Londra, quello fra West Ham United e Arsenal.

00:16Calcio: Germania, Bayern di misura e ora a +9 sullo Schalke

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Basta un gol del polacco Robert Lewandowski, al quarto d'ora della ripresa, per regalare la vittoria al Bayern Monaco, nella 16/a giornata della Bundesliga. Opposti al Colonia, i bavaresi si sono imposti per 1-0 e adesso hanno un vantaggio di 9 punti sullo Schalke 04, che ha dovuto faticare contro l'Augusta, piegata per 3-2. Di Di Santo al 44' l'1-0, Burgstaller firma il raddoppio al 47', poi arriva la riscossa ospite: al 19' della ripresa Caiuby accorcia le distanze, Gregoritsch pareggia. A 7' dal 90' Caligiuri fa esplodere l'AufSchalke Arena, regalando 3 punti ai 'suoi'. Adesso in classifica Bayern 38 punti, Schalke 29, il Lipsia è a quota 28, dopo essere stato fermato sul pareggio in trasferta dal Wolfsburg (di Verhaegh il vantaggio dei padroni di casa, di Halstenberg il pari ospite). (ANSA).

00:05Calcio: ottavi Coppa Italia, Milan batte Verona 3-0

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Il Milan batte il Verona 3-0 e si qualifica per i quarti di finale della Coppa Italia, dove troverà i 'cugini' dell'Inter, che ieri sera hanno superato ai rigori il Pordenone. I gol che hanno deciso il match sono stati realizzati al 22' da Suso, al 30' da Romagnoli e, nella ripresa, al 10' da Cutrone. Fischi e contestazione a Donnarumma prima dell'inizio del confronto.

Archivio Ultima ora