Brasile: sondaggio, 70% della popolazione scontento del governo di Dilma

Rousseff

RIO DE JANEIRO. – Continua ad essere negativa l’opinione dei brasiliani nei confronti del loro governo: un sondaggio Cnt/Mds, divulgato in questi giorni e realizzato tra il 20 e il 24 ottobre, mostra che il 74% degli intervistati giudica ”cattiva o pessima” la gestione della presidente Dilma Rousseff.

Solo l’8,8% ha dato una valutazione positiva, mentre per il 20,4% è appena ”regolare”. Non migliore il giudizio sul capo di Stato: l’80,7% si dice scontento, contro il 15,9% che invece si è dichiarato soddisfatto della sua maniera di dirigere il governo.

Condividi: