Mosca, rafforzamento Nato a est può essere pericoloso

(ANSA) – MOSCA, 29 OTT – Il rafforzamento della Nato in Europa orientale vicino ai confini con la Russia “non è una novità” e Mosca “ha a lungo avvertito dell’indesiderabilità e del pericolo” di questa politica “dal punto di vista di possibili conseguenze”. Lo ha detto il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, commentando le notizie di un possibile ulteriore rafforzamento della Nato nei Paesi baltici e in Polonia.

Condividi: