Mafia: il 9/11 in Aula riforma beni sequestrati e confiscati

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – La Commissione Giustizia della Camera ha terminato l’esame della riforma del Codice Antimafia: il testo è pronto per l’Aula, dove è previsto in discussione generale il 9 novembre. Queste le novità: la procedura che porta dal sequestro alla confisca definitiva sarà più rapida, gli amministratori giudiziari saranno sottoposti ad un regime più rigoroso, le aziende sequestrate disporranno di un fondo di garanzia. Il ruolo dell’Agenzia per i beni sequestrati e confiscati esce rafforzato.

Condividi: