Di Battista, Roma ostaggio di faide Pd, subito al voto

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “Il Pd ha fallito ed ora i romani sono ostaggio delle loro faide interne: ma Roma ora è con noi”. Lo dice a Montecitorio il deputato romano Alessandro Di Battista che invita il Pd a prendere atto del suo “fallimento” e consentire ai romani di andare al voto. “Siamo disposti a fare di tutto per permettere ai cittadini di andare a votare. C’e’ la nostra mozione di sfiducia pronta: la votino e consentano ai cittadini di andare al voto” aggiunge Di Battista.

Condividi: