Migranti: Tsipras, naufragi vergogna per Europa

(ANSA) – LESBOS, 30 OTT – Il premier greco Alexis Tsipras ha espresso un “dolore infinito” di fronte alle nuove tragedie dei migranti nel Mar Egeo che – ha detto – rappresentano una vergogna per l’Europa. Parlando in Parlamento Tsipras ha detto che l’Egeo “non sta trascinando via solo i bambini morti ma la stessa civiltà europea”.

Condividi: