Siria: disaccordo sul futuro di Assad

(ANSA) – VIENNA, 30 OTT – Le potenze internazionali e regionali e i paesi europei riuniti a Vienna “hanno fatto progressi” sul futuro della Siria, ma rimangono in disaccordo sul futuro del presidente Bashar al-Assad. Lo dicono le prime informazioni trapelate dal tavolo della trattativa. In particolare Usa, Russia e altre potenze regionali e mondiali stanno elaborando un nuovo piano per ottenere un cessate il fuoco in Siria nei prossimi quattro/sei mesi.

Condividi: