Fisco:Cassazione,Dolce Gabbana espatriati con valide ragioni

(ANSA)-ROMA,30 OTT- Nessuna evasione fiscale da Domenico Dolce e Stefano Gabbana, per aver creato a Lussemburgo la società ‘GaDo’ per lo sfruttamento dei loro marchi,perché avevano “robuste ragioni extrafiscali” per la riorganizzazione del gruppo, ragioni che “scardinano la coerenza intrinseca” delle accuse. Lo scrive la Cassazione nelle motivazioni della sentenza di assoluzione dei due stilisti. Dolce e Gabbana erano stati condannati ad un anno e sei mesi di reclusione e ad un risarcimento di 500mila euro.

Condividi: