Calcio: Blatter, Mondiale 2022 doveva andare agli Usa

(ANSA) – LONDRA, 30 OTT – ‘Se vedete la mia faccia al momento dell’annuncio dell’assegnazione dei Mondiali al Qatar si nota che non sono l’uomo più felice del mondo”: il n.1 della Fifa Sepp Blatter indica in quel momento l’inizio dei suoi problemi. ‘C’era un patto segreto per l’assegnazione dei mondiali 2018 e 2022 a Russia e Usa poi ci siamo trovati in una situazione in cui nessuno capiva perché la Coppa finiva in uno dei paesi più piccoli del mondo’. Un accordo ‘saltato per l’interferenza di Sarkozy’, dice Blatter.

Condividi: