Romania: rogo discoteca, una studentessa l’italiana ferita

(ANSA) – NAPOLI, 1 NOV – E’ una studentessa napoletana dell’università L’Orientale l’italiana rimasta gravemente ustionata nell’incendio in una discoteca di Bucarest, il cui ultimo bilancio è di 29 morti e 180 feriti. La giovane, Tullia Ciotola, è ricoverata nell’ospedale Ionescu della capitale romena, dove è stata raggiunta dai familiari. Tullia si trova a Bucarest nell’ambito di un progetto di studio dell’Erasmus.

Condividi: