Aereo Sinai: oltre 140 corpi vittime rientrati in Russia

(ANSA) – ROMA, 2 NOV – I corpi di oltre 140 delle vittime del disastro aereo in Sinai sono rientrati in Russia. Lo si apprende dalla Bbc. Un aereo da trasporto russo è atterrato stamane a San Pietroburgo con i resti della maggior parte delle vittime – 224 in totale – dell’Airbus A321-200 della compagnia Kogalymavia precipitato in Egitto sabato scorso. Mosca pagherà un risarcimento alle famiglie e aiuterà ad organizzare i funerali. Stasera dal Cairo decollerà un secondo velivolo con i resti delle altre vittime.

Condividi: