Australia abolisce onorificenze monarchia, cavalieri e dame

(ANSA) – SYDNEY, 2 NOV – “Inappropriati” nell’Australia moderna. Così il primo ministro conservatore australiano Malcolm Turnbull, già promotore di una campagna per abbandonare la monarchia, ha annunciato l’abolizione dei titoli di cavaliere e dama. L’Australia cancellerà le due onorificenze e la regina Elisabetta, capo dello stato, ha accettato la raccomandazione del governo. I due titoli erano stati già aboliti nel 1986 come anacronistici ma erano stati reintrodotti nel 2014 da Tony Abbott, acceso monarchico.

Condividi: