Brunetta, da Boeri dichiarazioni inaccettabili su pensioni

(ANSA) – ROMA, 2 NOV – “Chi è Boeri? Il nuovo ministro del Lavoro? Il nuovo premier? Mi pare sia solo il presidente dell’ Inps. Non mi pare che nei programmi del governo ci sia ciò che dice”. Lo afferma il capogruppo di FI, Renato Brunetta, commentando le proposte del presidente dell’Inps Tito Boeri, tra cui quella di fare un prelievo sulle pensioni dei parlamentari per tentare di risolvere il problema esodati. “Il dualismo Boeri-governo dovrebbe finire con le dimissioni di Boeri”, conclude Brunetta.

Condividi: