Studentessa Usa denuncia violenza sessuale in bagno locale

(ANSA) – BOLOGNA, 2 NOV – Una studentessa statunitense di 20 anni ha denunciato alla Polizia di essere stata violentata nel bagno di un locale della zona universitaria di Bologna, nella notte tra giovedì e venerdì. Il presunto responsabile, italiano 24enne, ha invece sostenuto che il rapporto sessuale è stato consenziente. I due si sarebbero conosciuti mentre ballavano, dopo aver bevuto un paio di drink: si sarebbero baciati, poi lui l’avrebbe portata in bagno dove, secondo il racconto di lei, l’avrebbe stuprata. (ANSA).

Condividi: